GATOS DE RUA ACCESSORI FRANCHISING

GATOS DE RUA ACCESSORI FRANCHISING L’esperienza dei nostri spettacoli di lavoro che è possibile per aiutare le persone e per l’ambiente, lo sviluppo di un’attività di socioeconômica.O progetto Via Gatti insegna residenti delle comunità povere per trasformare in reddito materiale riciclabile raccolto. Con gli oggetti che sarebbero diventati spazzatura, artigiani cuocere fino bellissimi pezzi d’arte, oggetti decorativi e utilitari, tutti basati sul concetto di ambiente. Essi fanno parte della catena di produzione, oltre agli artigiani, designer e soprattutto i leader della comunità e la loro comunità. Oltre 10 anni nel settore 100% società brasiliana. Ampiamente impegno per l’ambiente e la sostenibilità in tutto il mondo. Ha oltre 230 dipendenti in tutta la sua linea di produzione. L’esperienza del nostro lavoro mostra que è possibile aiutare le persone e l’ambiente, Sviluppo di una attività socioeconomica. Il design di strada Cats insegna i residenti delle comunità bisognose di trasformare in reddito raccolto materiale riciclabile. Con gli oggetti que si trasformerebbe rifiuti, artigiani cuocere fino bellissimi pezzi d’arte, oggetti decorativi e utilitari, tutti basati sul concetto di ambiente. Parte della catena di produzione, oltre agli artigiani, designer e leader delle comunità e della comunità Soprattutto.

gatos

Chi conosce la sua arte sa che non c’è Beto Kelner, ma senza fine che confondere e talvolta in concorrenza tra di loro. Che completano e andare oltre. Kelner è un designer, pittore, disegnatore, artigiano … Come artista e imprenditore crearono i gatti di strada, un designer di successo, un segno del suo talento. E ‘con la creatività e umorismo, tratti eccentrici nel suo lavoro, che è in grado di essere ispirato da opere di maestri come Ariano Suassuna, ma sempre lasciando la sua originalità in mostra. La sua arte è semplice e sofisticato allo stesso tempo. Facendo uso di fili colorati e acciaio, queste si intrecciano, formando puntelli giocoso e doni nella vita quotidiana del nostro popolo, è l’emergere di danzatori, ballerini di frevo, clown, animali, immagini dei briganti o il delicato e difficile da “filet” le donne del merletto del ricamo creatori di Alagoas. Al contrario di quello che predicava Bauhaus, prima scuola di design, belle arti e l’architettura d’avanguardia del mondo in Germania (1919-1933), non è abile il principio che “less is more”. Per Kelner “più è meglio”, anche. Il suo lavoro sembra dirci che “Dio è nei dettagli” con cura e perfezione che idealizzano questo o quel pezzo, sia per fini artistici o semplici souvenir. Beto Kelner è questo: alimentata a creare generosità.

rua

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Località d'interesse (richiesta)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Riscrivi il testo
captcha

Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo n° 196/2003